La cartografia storica in mostra a “Milano Map Fair”

Sabato 20 gennaio, presso l’Hotel Michelangelo, a pochi metri dalla stazione Centrale di Milano, si è tenuta la VI edizione di “Milano Map Fair”. 

Una giornata unica per gli appassionati di cartografia, geografia e collezionismo. 

Milano Map Fair è l’unica mostra italiana specializzata dell’esposizione e vendita di antiche carte geografiche, carte celesti, vedute e globi organizzata dall’Associazione Culturale Civitellarte, con il patrocinio dell’Associazione Roberto Almagià e del Museo della Cartografia Lombarda.

In una sola e imperdibile giornata si sono uniti una trentina di espositori provenienti da ogni parte del mondo (California, Cipro, Londra, Parigi, ecc.) i quali hanno offerto ai visitatori la possibilità di tuffarsi nel passato. Grazie alle loro preziose vedute e carte ingiallite, tutti gli appassionati di cartografia antica, infatti, si sono ritrovati immersi in paesaggi e in piante di città antiche di differenti epoche.

E’ stato possibile ammirare moltissimi pezzi ad alto valore collezionistico, tra cui:

1 Planisfero del Visscher, 1652
2 Carte celesti del Cellarius, 1708
3 Regno di Napoli del Lafrery, 1558
4 Veduta di Cagliari del Tagliagambe, 1793
5 Pianta di Venezia Braun–Hongenber, 1590
6 Globi terrestre e celeste del Blaeu, 1621
7 Dominio veneto dello Scolari, 1650 ca
8 Planisfero del Maffei, 1589
9 Globo terreste del Klinger, 1860 ca
10 Valtellina dello Schnierl, 1637
11 La grande pianta di Palermo del Garofalo, 1777
12 La grande veduta del Ladner del Cervino, 1851

Per coloro che volessero consultare e richiedere online il catalogo, è possibile trovarlo al seguente link www.milanomapfair.it